vai al contenuto principale
TORNA IN ALTO

Con Campeis assoluzione piena per quattro dirigenti di Friuladria

Lo Studio Campeis di Udine, con un team guidato dal Socio fondatore Giuseppe Campeis ha assistito con successo quattro dirigenti della banca Friuladria, attualmente parte del gruppo Crédit Agricole, coinvolti in una maxi- inchiesta su 80 milioni di dollari movimentati tra il 2001 e il 2004 dal Nord America al Friuli con l’accusa di avere omesso la segnalazione di operazioni sospette. In particolare, il Tribunale di Udine, respingendo la richiesta di condanna a quattro anni formulata dalla Pubblica Accusa e le richieste di risarcimento formulate dalla Banca di Italia, costituita parte civile, ha emesso ieri sentenza di assoluzione con formula piena perché il fatto non costituisce reato per Enzo Cadamauro, Claudio Civiero, Silvano Midena e Ivano Masiero, assistiti dall’avvocato Giuseppe Campeis.

Su legalcommunity.it: https://legalcommunity.it/con-campeis-assoluzione-piena-per-quattro-dirigenti-di-friuladria/?print-posts=pdf

Le ultime notizie

mc-gdc

Lo Studio, con il partner Massimiliano Campeis, l’avvocato Giovanni De Cal e la trainee Camilla Egle Cinti, ha assistito i soci di Vidussi Gestioni…

LC banking&finance 2024

Legalcommunity Banking & Finance 2024 (the leading law guide in LATAM and Southern Europe): lo Studio è stato inserito tra le Elite Law Firms…

Nuovo Documento di Microsoft Word_page-0001

Riforma del decreto 231/2001 e riordino dei reati presupposto. Potenzialità e limiti della prevenzione del rischio penale in capo alle imprese. Un intervento di…

Torna su